Blockchain Bites: Bitcoin scambia lateralmente mentre l’inflazione USA viene attenuata

La linea di vista sull’inflazione degli Stati Uniti è tutt’altro che chiara dopo che il Dipartimento del Lavoro ha riportato il più piccolo guadagno annuale del CPI dal 2015. Quindi cosa significa per bitcoin?

Blockchain Bites: Bitcoin scambia lateralmente mentre l’inflazione USA viene attenuata
Ciao. Gli analisti riportano fosche proiezioni a breve termine per bitcoin mentre il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti riporta un’inflazione ridotta nel 2020. Ecco la storia:

Prodotti istituzionali

Un nuovo prodotto negoziato in borsa (ETP) bitcoin supportato fisicamente ha raggiunto la borsa SIX in Svizzera. Sviluppato da ETC Group, questo è il 34 ° ETP bitcoin su SIX. Nel frattempo, la società Gemini Trust di proprietà di Winklevoss sostiene l’ultima domanda di ETF (Exchange Traded Fund) di bitcoin presentata in Canada. Se approvato, l‘ ETF bitcoin di Arxnovum Investments potrebbe essere negoziato sul Chicago Mercantile Exchange . I regolatori statunitensi sono stati a lungo scettici nei confronti di questi veicoli di investimento „ad alto rischio“, che molti indicano come un ostacolo all’interesse istituzionale (a proposito, controlla il nuovo sito editoriale di Blockwork ).

Fermare gli „affari divertenti“ di bitcoin … Il

presidente della Banca centrale europea (BCE) Christine Lagarde ha chiesto che il bitcoin venga regolamentato a livello internazionale , durante un evento Reuters. Il „bene altamente speculativo“ ha portato a „alcune attività riprovevoli“, incluso il riciclaggio di denaro, e ogni scappatoia deve essere chiusa, secondo un rapporto di Reuters. Nel frattempo, il regolatore preferito delle criptovalute, Brian Brooks, il capo ad interim della principale agenzia di regolamentazione bancaria degli Stati Uniti, sta terminando il suo mandato questa settimana , mentre si dice che Gary Gensler, esperto di criptovalute di Wall Street e Commodity Futures Trading Commission, sia nominato presidente di la Securities and Exchange Commission .

Proiezioni cupe?

Gli analisti sono cupi riguardo alle prospettive dei prezzi a breve termine del bitcoin , con molti che indicano un aumento dei flussi sugli scambi e un raffreddamento della domanda istituzionale. Martedì circa 57.000 BTC sono passati agli scambi, il più grande cambiamento di un giorno dal crollo dei mercati il ​​12 marzo 2020. Un dirigente di Goldman Sachs ha detto che gli investitori istituzionali sono la „chiave“ per frenare la volatilità del bitcoin . Né il calo del 20% di bitcoin lunedì, né la sua volatilità, hanno impedito alle „balene“ di acquistare il calo .